Bio|Bio

Bio

23/03/2012

Carmen Sorrenti è nata a Positano da un grembo australiano ed un oncia di polline della Magna Grecia.

Come Atena, è apparsa indossando l’armatura della sua ricerca: la forza leggera di una forma essenziale.

Per onorare questa forza creativa, da bambina ha deciso che sarebbe stata attrice.

E dopo aver studiato a Londra, alla Guildhall School of Music & Drama (avendo come compagni, tra gli altri, Daniel Craig, Joseph Fiennes, Ewan McGregor…), a Tokyo, con un maestro di Teatro No, dopo aver preso parte a numerose produzioni teatrali e cinematografiche (tra gli altri, con Martin Scorsese, John Turturro, Leonardo Di Caprio, Cameron Diaz…) ed essersi specializzata in Teatro-Danza…

…è salpata col vascello della sua passione di sempre:

la Pittura.

Danzando sulla tela, andando a pescare, con l’assoluta libertà del colore, l’indicibile, l’immanifesto, quello che da tempo aspettava un mezzo, uno sguardo, il coraggio di un’attenzione rivolta anche su ciò che un “corpo” o una “parola” non potranno mai rendere visibile.

Una rivelazione che lascia parlare il simbolo, l’archetipo.

Che viaggia direttamente da una dimensione a un’altra.

Dal sacro al dissacrato, dall’umano al Sovrumano, passando dalla Terra di Mezzo del Sogno.

In questa ricerca, ogni passo compiuto trova il suo posto, come un puzzle d’arte e di vita.

E questo sito vuole essere un passo in più verso l’ignoto, per raccontarlo.

Un messaggio in una bottiglia, che porti una chiave (alchemica) in più a chi lo navigherà e riporti indietro qualche granello di sabbia colorata.
 

Marco Mete

Carmen Sorrenti was conceived in an Australian womb in Venice with an ounce of pollen swept up from Magna Grecia. She was born in Positano.

Like Athena, she burst out wearing the armour of her search: the airy potency of an essential form.

To honour this creative force, as a child she decided to become an actress.

And after having studied in London, at the Guildhall School of Music and Drama (with fellow students such as Daniel Craig, Joseph Fiennes, Ewan McGregor), in Tokyo, with a Noh master, after having taken part in numerous theatre and film productions (including projects with Martin Scorsese, John Turturro, Leonardo di Caprio, Cameron Diaz) and specializing in Teatro-Danza…

…she set sail on the vessel of an ancient passion:

Painting.

Dancing on canvas, diving down, with complete chromatic freedom, to the unspeakable, the unmanifest, that which waits for a vehicle, a way of seeing, the courage of an attention turned towards that which a “body” or a “word” can never make visible.

A revelation which lets symbols and archetypes speak.

That travels directly from one dimension to another.

From reverence to irreverence, from human to other, passing through the In-between Land of Dreams.

In this search, every step finds its place, like a puzzle of art and life.

And this website is another step towards the unknown, so that it may tell its tale.

A message in a bottle, that carries a possible (alchemical) key for whoever navigates it and carries back a few grains of coloured sand.